Arrivo
Notti

Il Chianti è una delle campagne più famose del mondo, un'area vitivinicola di fama mondiale ed una zona toscana assolutamente da scoprire per la bellezza dei suoi paesaggi, per la tipicità dei suoi borghi e per la maestosità dei suoi castelli.

Compreso geograficamente tra le province di Siena, Firenze e, in piccola parte, Arezzo, il territorio del Chianti si può dividere idealmente in Chianti Senese e in Chianti Fiorentino. Entrambe le sottoaree chiantigiane sono sede di importanti centri che andiamo a scoprire.

Le località del Chianti Senese e del Chianti Fiorentino.

Il Chianti Senese, nel quale è ubicato il Cavarchino B&B, comprende i nuclei originari della Lega del Chianti quali la stessa Gaiole in Chianti, Radda in Chianti e Castellina in Chianti, oltre che Castelnuovo Berardenga e, per buona parte, Poggibonsi.

Il Chianti Fiorentino, invece, dal punto di vista amministrativo e geografico, include i comuni di Greve in Chianti, Impruneta, Tavarnelle in Val di Pesa, San Casciano in Val di Pesa e Barberino Val d'Elsa.

Caratterizzata da ampie distese di vigneti, l'area chiantigiana è anche una terra di manieri e castelli. Questo ricco e produttivo territorio infatti in passato era teatro di costanti dispute tra le città di Siena e di Firenze, e le tante fortificazioni rappresentano proprio delle memorie architettoniche di quel periodo.

La concentrazione di castelli è talmente alta che alcuni anni fa il Comune di Gaiole in Chianti pensò bene di istituire la Strada dei Castelli del Chianti, un macroitinerario di 6 percorsi da intraprendere per ammirare i tanti manieri e le maestose roccaforti chiantigiane.

Tra i castelli più belli da ammirare durante un soggiorno in Chianti consigliamo sicuramente il Castello di Brolio e il Castello di Meleto.

 

 

Condividi